Ultime volontà di Musini Arturo (2020)

Nel febbraio 2020, è uscito il mio terzo romanzo giallo intitolato Ultime volontà di Musini Arturo.

Trama:

1981, Torino. Arturo Musini, un novantaquattrenne tanto ricco quanto frustrato per l’insoddisfatta ambizione di diventare musicista, decide di vendicarsi lasciando il suo ingente patrimonio in eredità al Conservatorio e al Teatro cittadini, a patto che i due enti rispettino le bizzarre clausole testamentarie, compreso d’inumarlo a Pindemonte, lo sperduto borgo alpino dove è nato, pena l’annullamento del lascito.

Contemporaneamente, nel piccolo paese, i carabinieri indagano sul ritrovamento di un misterioso scheletro. Questo sarà solo l’inizio di una serie di accadimenti che sconvolgeranno la quiete del borgo, trascinandolo in una rete di accuse e sospetti.


Ambientazione e personaggi - Dove lo compro?