Una vita di troppo

Una vita di troppo

Un alternarsi di eventi, ambientazioni e personaggi tra situazioni assurde e indizi illogici, per emozionare, divertire e celare una sconcertante verità.


Dal 18 febbraio 2021 è ordinabile in tutte le librerie e disponibile in tutti gli store on line Una vita di troppo, il mio quarto romanzo giallo che vede il ritorno della Squadra T (La stella a sei punte), ma anche la ricomparsa del Maresciallo Giovanni Calitri (protagonista di Ultime volontà di Musini Arturo).


Dove acquistarlo

Leggi le pagine in anteprima su Google Books!

Trama del libro

Chico, un giovane studente di Torino con la passione per l’informatica, rimane positivamente colpito, dopo avere ascoltato una conferenza presso la sua scuola, tenuta da un giornalista antimafia che vive sotto scorta, Giordano Marino. Dopo alcuni contatti attraverso i social con il giornalista, grazie alle sue capacità informatiche “da hacker”, riesce fortunosamente a individuare l’indirizzo in cui risiede in città e, insieme a un paio di amici, raggiunge il posto con l’obiettivo di poter parlargli di persona, ma, solo per un soffio, i tre non rimangono coinvolti in un conflitto a fuoco. Infatti, un commando stava attendendo Marino per rapirlo, dopo aver messo ko gli uomini della scorta.

Sarà chiamata ad indagare la Squadra T, un nucleo di eccellenza della Questura, composto da sei poliziotti, che, oltre a investigare sull’accaduto, dovrà proteggere Chico, che tenterà in diversi modi di immischiarsi con il caso.

Contemporaneamente, a Bardonecchia, viene ritrovata in un laghetto ghiacciato una donna morta apparentemente l’inverno precedente. Il maresciallo Calitri, comandante della stazione montana, affronterà il caso, ma non saranno poche le sorprese: alcuni misteri legati all’esistenza della donna e, inaspettatamente, la reticenza dei superiori nel permettergli di proseguire le indagini.

I due casi, apparentemente slegati, troveranno nel corso della lettura un punto di contatto.