antoniofalcoscrittore.it

18 maggio 2024

Le indagini della Squadra T

Divertente e interessante presentazione, sabato 18 maggio a Mondovì, presso la Biblioteca Civica.
Grazie a Ornella Donna con cui ho dialogato dei tre romanzi che vedono protagonista la Squadra T e a Monica Baudino per la simpatica ospitalità.

16 novembre 2023

Delitti senza fissa dimora

Interessante presentazione presso la Biblioteca Civica "Carlo Maria Martini" di Orbassano dell'ultima indagine della Squadra T.

8 novembre 2023

Il padre imperfetto

Bellissima e partecipata presentazione presso la Biblioteca Civica Cascina Marchesa di Torino del mio penultimo romanzo.

14 ottobre 2023

Giallo a due voci

Intervista doppia, condivisa con Daniela Schembri Volpe, a cura di Alessandro Perissinotto.

Appuntamento alle 10,00 per il firma-copie e alle 11,00 intervista.


Tutte le informazioni e il programma disponibili sul sito ufficiale della manifestazione.

Delitti senza fissa dimora

Delitti senza fissa dimora

Una nuova indagine per la Squadra T

Disponibile dal 18 aprile 2023 un nuovo romanzo con protagonista la Squadra T della Questura di Torino. Ecco il testo della quarta di copertina:

"Mentre in Italia imperversa la seconda ondata del coronavirus, un altro tipo di killer miete vittime innocenti tra le vie del centro storico di Torino: diversi barboni vengono mutilati e uccisi, per poi essere abbandonati nei luoghi più caratteristici del capoluogo piemontese.

Un team di poliziotti, denominato Squadra T, sarà chiamato a supportare le inconcludenti indagini della Mobile, ma anche per loro saranno molte le difficoltà da superare.

Qualche mese prima, un imprenditore quasi in fallimento sfiora, in un campo di prostitute fuori città, un importante politico locale in forte ascesa e lo ricatta per estorcergli denaro, altrimenti svelerà al mondo la sua passione per il sesso mercenario.

L’uomo si arrende al suo ricattatore. Poco dopo, tuttavia, l’imprenditore scompare: un suicidio apparente, ma senza cadavere.

Le due vicende, poco distanti nel tempo, troveranno una convergenza temporale – e non solo – nelle indagini dei poliziotti, portando il lettore a vivere le serrate fasi dell’inchiesta e a scoprire i segreti della Torino più antica e misteriosa."

Le mie pubblicazioni

Il padre imperfetto

Due amici pensionati alla ricerca della verità su un delitto più grande di loro...

Scopri di più...

Delitti senza fissa dimora

Misteri e omicidi nel centro di Torino...

Scopri di più...

Una vita di troppo

Un alternarsi di eventi, ambientazioni e personaggi tra situazioni assurde e indizi illogici, per emozionare, divertire e celare una sconcertante verità.

Scopri di più...

Vai sulla mia pagina Racconti per leggere piccole storie pubblicate on line o su carta stampata.

Disponibile su Amazon a € 0,99 l'e-book del mio racconto lungo

L'autore

Sono nato a Torino nel 1973. Sono sposato e ho due figli.

Laureato in Scienze dell’Educazione, avrei dovuto fare il formatore, ma, a causa delle misteriose curve della vita, faccio da una ventina d’anni l’informatico presso l’Università, proprio all’ombra della Mole Antonelliana. Felicemente, direi.

Ho sempre amato la bicicletta e i libri, ma, non avendo alcuna speranza di sfondare con la prima, ho incominciato a scrivere gialli: Il cane che avrebbe dovuto chiamarsi Fido (2017), La stella a sei punte (2018), Ultime volontà di Musini Arturo (2020), Una vita di troppo (in uscita nel 2021), tutti editi da Il Ciliegio Editore. Nessuno tratta di argomenti ciclistici, magari in futuro, non si sa mai... (continua)